SERVIZI

TAC 64 Strati

TAC 64 Strati
TAC 64 Strati
TAC 64 Strati

La Tomografia Computerizzata, indicata con l'acronimo TC, è una tecnica radiodiagnostica, che sfrutta fasci di radiazioni ionizzanti
(raggi X) che attraversando il corpo riproducono, con l'ausilio di un computer (computerizzata), immagini in sezione (tomografia) delle strutture corporee.
È conosciuta anche come tomografia assiale computerizzata o TAC, ma l'aggettivo assiale è inappropriato perché obsoleto: le moderne apparecchiature effettuano delle scansioni secondo un piano assiale, ma le immagini ottenute possono essere ricostruite secondo qualsiasi piano. Dalle primissime e ardite applicazioni cliniche negli anni Settanta può essere utilizzata in qualsiasi parte del corpo dal cranio al torace all'addome consentendo di studiare dettagliatamente e nello stesso momento scheletro, tessuti molli, parenchimi e vasi sanguigni. Grazie al vertiginoso progresso tecnologico, da pochi anni viene utilizzata nella diagnostica cardiologica per analizzare lo stato di salute del cuoreÈ conosciuta anche come tomografia assiale computerizzata o TAC, ma l'aggettivo assiale è inappropriato perché obsoleto: le moderne apparecchiature effettuano delle scansioni secondo un piano assiale, ma le immagini ottenute possono essere ricostruite secondo qualsiasi piano. Dalle primissime e ardite applicazioni cliniche negli anni Settanta può essere utilizzata in qualsiasi parte del corpo dal cranio al torace all'addome consentendo di studiare dettagliatamente e nello stesso momento scheletro, tessuti molli, parenchimi e vasi sanguigni grazie all'elevatissima risoluzione spaziale che differisce dalla Risonanza Magnetica per l'accurata precisione nel dettaglio.

TC acquisizione spirale.

Nella tomografia computerizzata un tubo radiogeno (fonte del fascio di raggi X) ruota attorno al paziente ed il rivelatore, al lato opposto, raccoglie l'immagine di una sezione del paziente; il lettino del paziente scorre all'interno di un tunnel dove avviene la scansione, presentando a ogni giro una sezione diversa del corpo. Nella TC spirale l'acquisizione delle immagini avviene mediante una rotazione continua del tubo radiogeno nel mentre il tavolo che porta il paziente si muove su un piano di scorrimento: i piani di scansione descrivono un'elica attorno al paziente, ottenendo così una scansione spirale. I tomografi ad acquisizione spirale possono ottenere in una rotazione una singola sezione corporea (singolo strato) o multiple sezioni corporee (multistrato). La tecnologia disponibile al PacC permette di ottenere 64 sezioni corporee (TC 64 strati) submillimetriche in una singola rotazione della durata di 0,4 secondi: circa 8 secondi bastano ad analizzare tutto il corpo.

In un tempo di molto inferiore rispetto alle tecniche tradizionali, questa attrezzatura è in grado di fornire un numero molto più elevato di immagini, migliorando la qualità, l'affidabilità e la precisione diagnostica e consentendo, proprio grazie alla velocità, di indagare organi in movimento come per esempio il cuore, impossibili da osservare con la TAC tradizionale. .

Ciò ha consentito di rendere la diagnostica vascolare con TAC del tutto sostitutiva della angiografia diagnostica tradizionale, e perfino di poter studiare adeguatamente l'albero coronarico, permettendo in molti casi di evitare la più complessa ed invasiva coronarografia tran-catetere. Inoltre, grazie ad un particolare software chiamato calcium score, applicabile a questa sofisticata apparecchiatura è possibile eseguire, con un esame TC di base e senza iniezione di mezzo di contrasto, uno studio quantitativo del calcio depositato nelle arterie coronarie, indagine estremamente importante e non invasiva al fine di una valutazione della predisposizione all'infarto del miocardio. Questo esame è consigliato soprattutto alle persone a rischio di infarto per familiarità, fumo, ipertensione, colesterolo alto. .

Quando e come eseguire un esame TC?

Una indagine TC viene richiesta per chiarire dubbi diagnostici rilevanti, ai quali esami preliminari, più semplici e meno costosi (radiografie ed ecografie) non sono riusciti a fornire una risposta definitiva. Per la valutazione dell'apparato scheletrico e articolare generalmente non serve né preparazione del Paziente, né l'utilizzo del Mezzo di Contrasto (MdC) la cui somministrazione, per via orale o endovenosa, è generalmente necessaria nello studio dei parenchimi e indispensabile nelle indagini vascolari.

Presso il PacC vengono eseguiti:

  • Studio dell'addome, del torace, della colonna vertebrale, dell'encefalo, arti ed articolazioni con e senza mezzo di contrasto
  • Angio-TC Coronarica e studio del cuore, Angio-TC segmentarla dei grossi vasi toraco-addominali e periferici, Angio-TC total body.
  • Colonscopia Virtuale 3D



Per info e prenotazioni: 0521 1682359 oppure 331 7403076.

Raccontaci chi sei e come possiamo aiutarti. Il nostro personale medico si metterà in contatto con te al più presto per studiare insieme un percorso adatto alle tue esigenze.

Lunedì – Venerdì: 07:30 – 19:30
Sabato: 07:30 – 13:00
Centro Prelievi (accesso diretto senza prenotazione)
Lunedì – Sabato: 07:30 – 10:30
Radiologia d'urgenza (accesso diretto senza prenotazione)
Lunedì – Sabato: 07:30 – 13:00

CONTATTI




  • Poliambulatorio Città di Collecchio S.r.l.
    Via la Spezia 1/A angolo con Via Aldo Moro, 43044 Collecchio (PR)
  • Telefono: 0521 1682359
  • Cellulare (Radiologia): 331 7403076
  • Email: prenotazioni@poliambulatoriocittadicollecchio.com
  • N. Iscr. Reg. Impr. PR / P.IVA / C.F. 02629320348
    Numero R.E.A. PR-254246 Cap. Sociale Euro 100.000,00 i.v.
  • Autorizzazione Sanitaria n. 1092/2012 del 18/12/2012
  • Direttore Sanitario Dott. Stefano Folzani, Specialista in Radiologia Diagnostica e Radiologia Interventistica